a contatto
con la natura
nelle strutture
benessere
dell'Umbria
FILOSOFIA

Dal “raggiungere il benessere” al “vivere il benessere”, il buon vivere
Raggiungere il "benessere assoluto" oggi sembra essere più semplice che in passato grazie alla variegata offerta di programmi e servizi che i centri benessere di tutto il mondo mettono a disposizione: trattamenti estetici viso e corpo, percorsi benessere, cure termali mirate e specifiche, programmi fitness e sport, passeggiate e tour in bicicletta, itinerari eno-gastronomici.

La vera sfida sta però nel riuscire a “vivere il benessere” che vuol dire disporre nel quotidiano di tutte le energie per affrontare al meglio i ritmi stressanti della vita, ma anche avere quel minimo di forma fisica che consente di fare sport con un certo divertimento. Vivere il benessere è un concetto molto articolato, significa essere in armonia con le diverse fasi della vita, curare il proprio aspetto fisico e soprattutto la propria mente.

Sulla scia di questa consapevolezza, negli ultimi anni in Umbria si è registrato un vero e proprio boom nel settore turistico ricettivo del benessere grazie alla proposta di un nuovo modo di fare vacanza, che costituisce la filosofia del “buon vivere” proposta dal Consorzio Umbria Benessere, basata su una formula che coniuga il relax alla natura, alla cultura e all’eno-gastronomia permettendo di “vivere il benessere” autenticamente.

L'Umbria, il "cuore verde d'Italia", con un paesaggio caratterizzato dal susseguirsi di colli e monti, boschi e prati verdi, ulivi e viti, fiumi e torrenti, cascate e sorgenti, è infatti, il luogo ideale per chi è alla ricerca di spazi dove rigenerare le proprie energie all'insegna del relax e del benessere fisico e psichico, lontano dallo stress della quotidianità.

L’Umbria è anche uno scrigno prezioso di bellezze storico-artistiche: le varie strutture del Consorzio Umbria Benessere sono per la maggior parte immerse nella verde campagna, non troppo lontane dalle stupende città d'arte e dai piccoli borghi medievali che caratterizzano il territorio.

La filosofia del buon vivere umbro si completa con il benessere del palato: nelle strutture del Consorzio Umbria Benessere è possibile gustare i piatti semplici e genuini della cucina tipica umbra rivisitati con fantasia, mantenendo l’attenzione sul rapporto gusto e leggerezza.
-